Register  Login  Active Topics  Maps  

Tarvos - TAC 2015 Pushkin/Scan

 Language Learning Forum : Language Learning Log Post Reply
1511 messages over 189 pages: << Previous 1 2 3 4 5 6 7 ... 177 ... 188 189 Next >>
tristano
Tetraglot
Senior Member
Netherlands
Joined 2156 days ago

905 posts - 1262 votes 
Speaks: Italian*, Spanish, French, English
Studies: Dutch

 
 Message 1409 of 1511
07 April 2015 at 4:44pm | IP Logged 
Buon divertimento quindi! Lo imparerai a tempi record.
1 person has voted this message useful



tarvos
Super Polyglot
Winner TAC 2012
Senior Member
China
likeapolyglot.wordpr
Joined 2816 days ago

5310 posts - 9398 votes 
Speaks: Dutch*, English, Swedish, French, Russian, German, Italian, Norwegian, Mandarin, Romanian, Afrikaans
Studies: Greek, Modern Hebrew, Spanish, Portuguese, Czech, Korean, Esperanto, Finnish

 
 Message 1410 of 1511
07 April 2015 at 5:00pm | IP Logged 
E, probabile che si, però so parlare il francese, il romeno, e anche un po' di spagnolo e
di portoghese. Ho imparato il latino nello scuola, per questo l'italiano non è abbastanza
difficile a comprendere, comunque parlarlo bene è una altra istoria :)
1 person has voted this message useful



tristano
Tetraglot
Senior Member
Netherlands
Joined 2156 days ago

905 posts - 1262 votes 
Speaks: Italian*, Spanish, French, English
Studies: Dutch

 
 Message 1411 of 1511
07 April 2015 at 5:55pm | IP Logged 
Infatti, proprio perche' conosci gia' tante lingue neolatine e il latino stesso sono
certo che il vocabolario ti e' gia' molto familiare. Studiando spagnolo e francese ho
notato che la grammatica e' veramente molto simile, il genere e' facilmente evincibile
ecc. La pronuncia e' facilissima e anche se mischi la pronuncia delle due e, le due o,
le due s e le due z sarai comunque sempre capito dalla gente. L'italiano e' una lingua
che perdona moltissimo gli errori sia grammaticali che di pronuncia. E difatti, a
proposito di parlarlo bene... hai ragione, e' tutta un'altra storia! Ma qui c'e' da
dire che la maggior parte degli Italiani non parlano l'italiano correttamente.
L'italiano standard e' un concetto pressoche' inesistente, perche' con la ricchezza di
lingue regionali / provinciali (chiamati dialetti, ma in realta' vere e proprie
lingue, spesso molto piu' lontane dall'italiano che lo spagnolo) le pronunce ed il
lessico utlizzati possono cambiare molto, ma comunque non in modo da impedire la
comprensione, a meno che tu vada nel sud italia e parli con gente che parla un misto
di dialetto ed Italiano. Ma ancora, questo e' un problema che hanno gli Italiani
stessi (il mio coinquilino e' di catania e spesso ho difficolta' a capire cio' che
dice quando parla in Italiano).

Di nuovo, buon divertimento :)

(attenzione, io metto gli apostrofi al posto degli accenti per due motivi:
- sto scrivendo con una tastiera US
- come il 99% degli Italiani non abbiamo la minima idea della direzione dell'accento,
infatti quando scriviamo a mano ne mettiamo sempre uno solo su tutte le parole tronche
- pensa alla a con l'accento circonflesso al contrario che hai nel rumeno.)

Edited by tristano on 07 April 2015 at 5:55pm

1 person has voted this message useful



tarvos
Super Polyglot
Winner TAC 2012
Senior Member
China
likeapolyglot.wordpr
Joined 2816 days ago

5310 posts - 9398 votes 
Speaks: Dutch*, English, Swedish, French, Russian, German, Italian, Norwegian, Mandarin, Romanian, Afrikaans
Studies: Greek, Modern Hebrew, Spanish, Portuguese, Czech, Korean, Esperanto, Finnish

 
 Message 1412 of 1511
08 April 2015 at 10:19am | IP Logged 
Grazie mille Tristano per i tuoi esplicazioni. Adesso capisco migliore la situazione
linguistica dell'Italia.

SV: Förresten har jag bara hållit på med att läsa vidare i hundraåringen som verkar
har varit på alla sidor av jordklotet och lärt sig en del språk medan han var bortrest
- i själva romaner talar huvudpersonen ibland mer språk än vi gör i verkligheten. Hur
det står till med hans nuvarande uppgift att rymma från sitt äldrehem vet jag inte
precis, men han verkar sympatiskt. Inte minst därför att han vill inte ha något att
göra med politik, och det är precis dessa folk som han har att syssla med. Men han
lyckas att flyta från politiska världens korrumperande miljö och nu går han till fots
och krossar Himalayan. Kanske jag ska dit, men inte till fots. Det behövs inte frysa
om fötterna varje dag.



Edited by tarvos on 08 April 2015 at 3:53pm

1 person has voted this message useful



tarvos
Super Polyglot
Winner TAC 2012
Senior Member
China
likeapolyglot.wordpr
Joined 2816 days ago

5310 posts - 9398 votes 
Speaks: Dutch*, English, Swedish, French, Russian, German, Italian, Norwegian, Mandarin, Romanian, Afrikaans
Studies: Greek, Modern Hebrew, Spanish, Portuguese, Czech, Korean, Esperanto, Finnish

 
 Message 1413 of 1511
09 April 2015 at 7:51am | IP Logged 
tristano wrote:
Infatti, proprio perche' conosci gia' tante lingue neolatine e il
latino stesso sono
certo che il vocabolario ti e' gia' molto familiare. Studiando spagnolo e francese ho
notato che la grammatica e' veramente molto simile, il genere e' facilmente evincibile
ecc. La pronuncia e' facilissima e anche se mischi la pronuncia delle due e, le due o,
le due s e le due z sarai comunque sempre capito dalla gente. L'italiano e' una lingua
che perdona moltissimo gli errori sia grammaticali che di pronuncia. E difatti, a
proposito di parlarlo bene... hai ragione, e' tutta un'altra storia! Ma qui c'e' da
dire che la maggior parte degli Italiani non parlano l'italiano correttamente.
L'italiano standard e' un concetto pressoche' inesistente, perche' con la ricchezza di
lingue regionali / provinciali (chiamati dialetti, ma in realta' vere e proprie
lingue, spesso molto piu' lontane dall'italiano che lo spagnolo) le pronunce ed il
lessico utlizzati possono cambiare molto, ma comunque non in modo da impedire la
comprensione, a meno che tu vada nel sud italia e parli con gente che parla un misto
di dialetto ed Italiano. Ma ancora, questo e' un problema che hanno gli Italiani
stessi (il mio coinquilino e' di catania e spesso ho difficolta' a capire cio' che
dice quando parla in Italiano).

Di nuovo, buon divertimento :)

(attenzione, io metto gli apostrofi al posto degli accenti per due motivi:
- sto scrivendo con una tastiera US
- come il 99% degli Italiani non abbiamo la minima idea della direzione dell'accento,
infatti quando scriviamo a mano ne mettiamo sempre uno solo su tutte le parole tronche
- pensa alla a con l'accento circonflesso al contrario che hai nel rumeno.)


Problema con la ultima frase è che nel rumeno l'accento non è un accento circonflesso
per se, ma una lettera speziala che indica una pronuncia specifica. Nell'alfabeto
rumeno, ă, â/î sono considerate como lettere indipendente.
1 person has voted this message useful



tarvos
Super Polyglot
Winner TAC 2012
Senior Member
China
likeapolyglot.wordpr
Joined 2816 days ago

5310 posts - 9398 votes 
Speaks: Dutch*, English, Swedish, French, Russian, German, Italian, Norwegian, Mandarin, Romanian, Afrikaans
Studies: Greek, Modern Hebrew, Spanish, Portuguese, Czech, Korean, Esperanto, Finnish

 
 Message 1414 of 1511
09 April 2015 at 8:45am | IP Logged 
Игра в отрезанный палец

Disappointing book - I reviewed it. It should go somewhere based on the beginning but
ends up doing absolutely nothing. The protagonists are completely faceless too. What the
hell was Kurkov attempting to do?
1 person has voted this message useful



tristano
Tetraglot
Senior Member
Netherlands
Joined 2156 days ago

905 posts - 1262 votes 
Speaks: Italian*, Spanish, French, English
Studies: Dutch

 
 Message 1415 of 1511
09 April 2015 at 6:09pm | IP Logged 
tarvos wrote:

Problema con la ultima frase è che nel rumeno l'accento non è un accento circonflesso
per se, ma una lettera speziala che indica una pronuncia specifica. Nell'alfabeto
rumeno, ă, â/î sono considerate como lettere indipendente.


Lo so... ed infatti e' completamente diverso in Italiano, dove l'accento si mette
sempre e solo nell'ultima lettera ed indica che lo stress della parola e' sull'ultima
sillaba.
Gli Italiani quando scrivono a mano scrivono "cittă". La ă si pronuncia come qualsiasi
a. Nel caso della é e della è, e della ó e della ò, l'accento indica anche la
pronuncia, ma se lo stress non cadono sull'ultima lettera, vengono scritte
semplicemente come e ed o. (forse non ci sono parole che terminano in ó... forse obló?
boh.)

Ma l'accento ha una direzione solo nei testi stampati! E di conseguenza gli Italiani
non hanno la minima idea di quali parole necessitano di quali accenti, e se chiedi ad
un Italiano quante vocali ha l'italiano ti dira' "5: a, e, i, o u". Se chiedi ad un
cantante ti rispondera' che sono 7, perche' generalmente viene loro richiesto di
studiare la dizione (sebbene alcuni di quelli famosi se ne fregano).


(ah... Italiano, Italiani, inglese, inglesi, non vanno messi in maiuscolo, continuo a
sbagliarmi... un'altra curiosita' e' che i prestiti linguistici mantengono
l'ortografia e la pronuncia originali ma non vengono mai pluralizzati: un computer,
due computer. Una crèpe, due crèpe. a dire il vero la pronuncia cambia un po' se certi
suoni in Italiano non esistono completamente)

Edited by tristano on 09 April 2015 at 6:14pm

1 person has voted this message useful



tarvos
Super Polyglot
Winner TAC 2012
Senior Member
China
likeapolyglot.wordpr
Joined 2816 days ago

5310 posts - 9398 votes 
Speaks: Dutch*, English, Swedish, French, Russian, German, Italian, Norwegian, Mandarin, Romanian, Afrikaans
Studies: Greek, Modern Hebrew, Spanish, Portuguese, Czech, Korean, Esperanto, Finnish

 
 Message 1416 of 1511
09 April 2015 at 6:18pm | IP Logged 
E, io solo voglio parlare in modo chiaro. Si gli Italiani ma capiscono, sono contento.
Non è necessario complicare più le cose.


1 person has voted this message useful



This discussion contains 1511 messages over 189 pages: << Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189  Next >>


Post ReplyPost New Topic Printable version Printable version

You cannot post new topics in this forum - You cannot reply to topics in this forum - You cannot delete your posts in this forum
You cannot edit your posts in this forum - You cannot create polls in this forum - You cannot vote in polls in this forum


This page was generated in 0.4375 seconds.


DHTML Menu By Milonic JavaScript
Copyright 2019 FX Micheloud - All rights reserved
No part of this website may be copied by any means without my written authorization.